Storia

  Formazione agraria

In Emilia Romagna il CIOFS FP/ER nasce da una lunga e articolata storia che lo anticipa nelle attenzioni ai giovani, alle donne, alla formazione e al lavoro. Inizialmente l’attività si è concentrata soprattutto nella provincia di Reggio Emilia, a Bibbiano, per poi svilupparsi in quella di Bologna a partire dal 1993 e dal 2001 in quella di Parma. Nel Centro di Formazione Professionale “Don Bosco” di Bibbiano fin dal 1919 sono presenti attività riconducibili alla formazione professionale: taglio e cucito, dattilografia e stenografia per donne e ragazze.

Antiche magliaie

 Materassaie

Non esistendo ancora a livello nazionale un’organizzazione che desse personalità giuridica a questa attività, nel 1978, il centro aderisce all’Associazione CNOS-FAP Emilia Romagna dei Salesiani di don Bosco e inizia a collaborare con essi a livello regionale, divenendo socio anche di AECA, un’associazione di enti autonomi di formazione professionale, tutti di ispirazione cristiana, che dal 1973 ne cura la rappresentanza presso le istituzioni pubbliche, soprattutto regionali. Nel 1986 viene costituita a livello nazionale l’associazione CIOFS Formazione professionale e in data 16 dicembre 1991 nasce anche l’Associazione Regionale in Emilia Romagna (CIOFS- FP/ER) a cui fa capo immediatamente il Centro di Bibbiano, che si stacca così dall’ente CNOS-FAP dei salesiani.

Sarte

 Formazione cuoche

 

Dal 1993 hanno inizio le attività della sede di Bologna, che rivolge subito la sua alle problematiche formative, orientative e di inserimento lavorativo di donne (in particolare immigrate) e giovani a disagio, nei settori dell’assistenza alla persona e del terziario. Dal 1993 il CIOFS-FP/ER entra a far parte anche di AECA (Associazione Emiliana Centri Autonomi) e realizza per conto di essa numerose attività formative finanziate dalla Regione Emilia Romagna o dal Ministero del Lavoro con l’utilizzo di fondi europei.

Formazione dattilografe

Nel 2001 viene aperta una piccola sede operativa a Parma, che inizia la sua attività formativa con gruppi di donne immigrate. Nel corso del 2005 il CIOFS-FP/ER acquisisce la sede dell’Ecap di Imola, che svolgeva soprattutto attività di obbligo formativo in favore dei giovani del territorio. Nel 2008 la sede di Parma acquisisce l’attività formativa ed alcuni dipendenti sia di IAL che di Ecap.

Nel 1995 il Centro di Bibbiano ottiene la certificazione di qualità, seguita nel 2000 dalla sede di Bologna secondo il modello elaborato a livello Nazionale. Nel 2009 è la volta di Parma e di Imola.

CLICCA QUI per vedere l'album completo delle foto storiche di CIOFS Emilia Romagna